Elettropompa centrifuga orizzontale: motore monofase 220 V con protezione da sovraccarico a riarmo automatico, isolamento classe F; corpo pompa albero e disco porta tenuta in acciaio Inox AISI 304, tenuta meccanica in ceramica, guarnizioni in elastomero atossico conforme al D.M. n. 174 del 06/04/2004 (sostituisce la Circ. Min. Sanità n. 102 del 02/12/78), aspirazione 1" 1/4, mandata 1", dispositivo autoclave tipo (1), (2), (3).

Tipo kW HP Portata
l/min
Prevalenza
m
Pompa
Euro/cad.
Prezzo (1)
Euro/cad.
Prezzo (2)
Euro/cad.
Prezzo (3)
Euro/cad.
Portata fino a 80 l/min
2HM4 0.45 0.60 20-70 31-14 140,50 201,90 189,80 -
2HM5 0.55 0.75 20-70 41-19 153,10 214,50 202,40 -
2HM7 0.75 1.00 20-70 52-23 211,40 272,80 260,70 361,00
CEAM 70/5 0.55 0.75 30-80 29-22 135,20 196,60 184,50 284,80
CAM 70/33 0.75 1.00 30-80 38-23 203,50 264,90 252,80 353,10
CAM 70/45 1.10 1.50 30-80 51-34 263,00 324,40 312,30 412,60
Portata fino a 150 l/min
4HM5 0.55 0.75 40-120 29-11 221,30 282,70 - 370,90
4HM7 0.75 1.00 40-120 39-15 241,80 303,20 - 391,40
CEAM 80/5 0.75 1.00 30-100 30-21 147,80 209,20 - 297,40
CAM 120/33 1.10 1.50 50-150 38-20 402,50 463,90 - 552,10
CAM 120/35 1.50 2.00 50-150 47-30 443,50 - - 593,10

  1


Download (dwg+pdf)
2


Download (dwg+pdf)
3


Download (dwg+pdf)
 

Dispositivi Autoclave

(1) -
Sensore DOMINO
Apparecchiatura elettronica per il comando e il controllo di elettropompa monofase con assorbimento massimo 10 A (potenza massima motore 1.5 hp), protezione contro la marcia a secco, spia presenza tensione rete, spia di blocco funzionamento a secco, spia di funzionamento elettropompa, manometro 0-10 bar.
Pressione di avvio 1.5.
Portata massima 170 l/min.
(2) -
Gruppo IDROSFERA 24 l
Sistema autoclave composto da: idrosfera capacità 24 l verniciata con membrana intercambiabile, raccordo in ottone a 5 vie, pressostato, manometro 0-6 bar.
Pressione di avvio regolabile da 1.4 a 4.6 bar, differenziale del pressostato regolabile da 1.0 a 2.3 bar.
(3) -
Gruppo IDROSFERA 50 l
Sistema autoclave composto da: idrosfera capacità 50 l zincata con membrana intercambiabile, raccordo in ottone a 5 vie, pressostato, manometro 0-6 bar, flessibile di collegamento l = 500 mm.



Commento Tecnico/comparativo

Sensore DOMINO

  • Ha una piccolissima riserva di pressione; aprendo il rubinetto la pompa si avvia pressoché immediatamente se la pressione in rete è inferiore alla taratura di avvio prescelta.
  • Si arresta 5-10 secondi dopo che la portata è diventata inferiore a 3 l/min e la pressione è diventata superiore di circa 1,5 bar alla pressione di avvio.
  • La pressione rimane relativamente costante.
  • Ha una protezione contro la marcia a secco.
  • Alle basse portate (3 l/min) la pompa si avvia, consumando energia come per la massima portata.
  • Sbalzi di tensione possono danneggiare la scheda elettronica interna.
  • Ha un ingombro ridotto.

Gruppo IDROSFERA 24 l

  • Ha una buona riserva di pressione; aprendo il rubinetto viene erogata l'acqua contenuta nella sfera e la pompa si avvia quando la pressione scende al di sotto della taratura minima del pressostato.
  • Si arresta quando la pressione raggiunge la taratura massima del pressostato.
  • Quando l'erogazione è inferiore alla metà della portata massima, la pompa si avvia con frequenza dando luogo a sbalzi di pressione.
  • Non ha protezione contro la marcia a secco.
  • Il consumo di energia elettrica è abbastanza proporzionale all'acqua erogata.
  • L'integrità della membrana interna e la pressione di gonfiaggio devono essere verificati periodicamente.
  • E' ingombrante.

Gruppo IDROSFERA 50 l

  • Ha le stesse caratteristiche del Gruppo IDROSFERA 24 l, ma la maggior capienza del serbatoio determina un più ampio intervallo di tempo tra gli avviamenti della pompa.

Il sensore elettronico DOMINO rappresenta una evoluzione nella tecnologia della pressurizzazione e viene sempre più preferito alla tradizionale autoclave con idrosfera.

 

Argomenti correlati

- Schema tipico di installazione autoclave
- Nastro sigilla-raccordi
- Serbatoi